Venezia Studi srl - Codici e Contratti
Venezia Studi srl - Codici e Contratti
Ti trovi in: home ::: corsi ::: dettaglio del corso
lunedì 27 febbraio 2017

Il Codice Appalti un anno dopo

7 aprile 2017 ore 9:00 - 17:00

presso: Hotel Tritone - Viale Stazione, 16 - 30171 Mestre - Tel. 0415383125

 

Finalità

E' passato quasi un anno dall'entrata in vigore del decreto legislativo n.50/2016 (Nuovo codice degli appalti e delle concessioni). Il provvedimento normativo, oltre a rappresentare il primo passo di un’ampia riforma della contrattualistica pubblica, ha rivoluzionato gli istituti più significativi sia delle procedure di scelta del contraente, sia del momento esecutivo del contratto sia nella sua esecuzione.
La presente giornata di studio è finalizzata a fare il punto della situazione per quel che concerne sia le gare d’appalto sia il momento esecutivo del contratto, ad un anno dall’entrata in vigore del codice e alla luce anche delle Linee Guida emanate dall’ANAC.

Destinatari

Il Corso è rivolto a tutti gli operatori del settore: dipendenti della PA, per la istruttoria di gare corrette; imprese, per una partecipazione consapevole alle gare pubbliche; RUP, professionisti e, in genere tutti coloro che si trovano nella condizione di dover gestire problematiche interpretative quotidiane relative alla normativa e alle prime applicazioni.

Docenti

Avv. Pierluigi Piselli, laureato in giurisprudenza con lode presso l’Università “La Sapienza” di Roma. È stato cofondatore dello Studio Legale Associato Cancrini-Piselli e continua ora la propria attività come Founding Partner dello studio Piselli e Partners.
Dal 1983 ad oggi ha pubblicato diversi volumi in qualità di coautore: Appalto privato e pubblico, Ed. Giuffrè, 1983 – ristampato in II edizione nel 1990; La Nuova legge degli Appalti Pubblici, Ed. IGOP, 2006; Il contratto di rendimento energetico, Ed. UTET 2011; Corruzione e cultura della legalità, Ed. Edilstampa, 2015.
È stato presidente della Commissione per lo studio e l’approfondimento della forma giuridica dei compiti del Centro di formazione studi (FORMEZ), istituita presso il Dipartimento della funzione pubblica con decreto del 28 febbraio 2005. Dal 13 giugno 2007 è iscritto all’Albo degli arbitri camerali, e due anni dopo è nominato Consigliere del Settore legislativo del Ministero del Turismo dall’On.le Michela Vittoria Brambilla.
È stato professore a contratto di Diritto dell’energia delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica alla Facoltà di Economia dell’Università di Cassino (a.a. 2009-2010 e 2010-2011). Già membro della Consulta Giuridica dell’ANCE, è attivamente consulente nella stessa associazione nazionale costruttore edili. È iscritto all’Ordine degli Avvocati di Roma ed è abilitato al patrocinio dinanzi alle magistrature superiori.

Avv. Gianni Marco Di Paolo laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Perugia, è Managing Partner di Piselli e Partners, nonché coordinatore del Dipartimento Amministrativo, sia per il contenzioso che per la consulenza.
Da oltre un decennio si occupa di contenzioso, consulenza e formazione ad ampio raggio, prediligendo un approccio che coniuga l’attività di studio e di continuo approfondimento e aggiornamento con la necessità di dare risposte pratiche a problemi concreti.
È stato, in particolare, responsabile del settore “Contenzioso Amministrativo” dello Studio Legale Associato Cancrini-Piselli. È stato, inoltre, consulente prima dell’UTFP (Unità Tecnica di Finanza di Progetto) presso il CIPE, poi dell’IGI (Istituto Grandi Infrastrutture) e del Formez. Attualmente è consulente di enti pubblici e privati, nonché di istituzioni e di operatori economici multinazionali.
Già docente della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno (S.S.A.I.) e di I.G.O.P., attualmente è docente di punta di Telemat S.p.A. e nel passato recente anche di UnitelSardegna.
Iscritto nel Registro dei rappresentanti di interessi presso la Commissione UE, ha patrocinato innanzi alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea la causa pregiudiziale C-327/12, in tema di tariffe minime previste per il rilascio dell’attestazione SOA, sistema, quest’ultimo, di cui è profondo conoscitore.

 

Programma

• Il nuovo Codice degli appalti pubblici (D.Lgs. 50/2016)
• Il diritto transitorio e le linee guida dell’ANAC.
• Le novità in tema di qualificazione delle imprese: il DGUE (Circolare Ministero Infrastrutture e Trasporti 18 luglio 2016 n. 3)
• La riduzione delle Stazioni Appaltanti
• I soggetti ammessi alla partecipazione alle gare e i motivi di esclusione
• Il soccorso istruttorio
• Le procedure di scelta del contraente
• Le offerte anomale
• Gli affidamenti sotto soglia
• L’esecuzione del contratto
• Le garanzie
• Le varianti
• Il subappalto
• Il contenzioso

Informazioni

Modalità di iscrizione:
Telefonare alla segreteria di Public Procurement Institute ( tel.041 8876946, fax. 041 8872387) confermando l’iscrizione via on line : venezia.studi@publicprocurementinstitute.com e/o via fax.
L'iscrizione deve essere effettuata e/o confermata con le seguenti modalità, preferibilmente, mediante:
1) l’ invio, on line, della scheda reperibile nel menù del corso che interessa alla voce “iscrizioni
e/o
2) l’inoltro, via fax, al numero 041 8872387 , della stessa scheda, nella versione PDF, reperibile, anch’essa, nello stesso menù del corso

Sede del corso e orario d’inizio dell’attività:
Hotel Tritone- viale stazione n. 16 Mestre, tel 041/5383125. Public Procurement Institute può essere contattata per eventuali pernottamenti dei partecipanti, a condizioni privilegiate, se possibili, presso lo stesso albergo.
Orario d’inizio per la registrazione dei partecipanti : 9,00

Quota di partecipazione individuale
Euro 150,00 più iva (22%) se dovuta.

Quota di partecipazione per due persone dello stesso ente e/o impresa
Euro 250,00 più iva (22%) se dovuta

La richiesta di eventuali ulteriori sconti sarà presa in considerazione solo per partecipazioni multiple a partire da tre iscrizioni e/o per corsi in house presso la sede dell'ente e/o dell'impresa.

La quota di iscrizione comprende la partecipazione al corso e l'eventuale materiale didattico.

Attestato di frequenza
Al termine del corso verrà distribuito a ciascun partecipante l'attestato di frequenza.
I dati personali acquisiti saranno utilizzati da Public Procurement Institute per l'invio di proprie comunicazioni e non verranno divulgati a terzi. In caso di richiesta, è possibile verificare, rettificare o cancellare i dati segnalati

Modalità di pagamento
La quota di iscrizione potrà essere corrisposta tramite:
-bonifico bancario al ricevimento della fattura da effettuarsi presso:
Banca sulle seguenti coordinate:
IBAN : ***********chiedere segreteria Public Procurement Institute
- con assegno circolare non trasferibile intestato Public Procurement Institute, direttamente in sede di corso, dandone avviso anticipato alla segreteria .

Modalità di disdetta/Sostituzione del partecipante
Per evitare che le quote di iscrizioni vengano fatturate le disdette devono pervenire prima che il seminario sia confermato o alla segreteria di Public Procurement Institute via mail: venezia.studi@publicprocurementinstitute.com
Il partecipante iscritto, previa comunicazione telefonica alla segreteria del corso può essere sostituito fino al momento dell’inizio del corso.

Annullamento e/o rinvio del seminario
Public Procurement Institute si riserva la facoltà di annullare e/o rinviare il corso per il caso di insufficienza di partecipazioni





<

iscrizioni

Scarica la versione PDF della scheda di iscrizione al corso oppure compila la richiesta on-line scheda iscrizione corso Venezia Studi srl
 
Nome *
Cognome *
Impresa/Ente *
Telefono *
Fax
E-Mail *
Indirizzo
CAP
Città
Provincia
Intestazione Fattura
Partita Iva
Codice Fiscale
   
Richiesta di effettuazione prova d'esame
(se prevista in programma)
Si   No
   
Esente IVA Si   No
Modalità di Pagamento Bonifico Bancario   *
Assegno *
   
Condizioni di particolare favore Per iscrizioni di più persone (almeno tre) dello stesso ente pubblico (Comune, ecc...)
   
  Per intese intervenute tra Venezia Studi srl e Associazioni di Categoria e/o Enti privati
Inserisci il codice di
sicurezza come lo si legge nell'immagine
(i Cookies devono essere abilitati)
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code 
Carica un altro codice
Compilando e inviando il presente modulo, trasmettete dati personali soggetti alla normativa prevista dal D.L. 196/ 2003. La compilazione del modulo implica l'accettazione di quanto contenuto in questo riquadro.
 

* campi obbligatori






 
Venezia Studi srl - consulenze Riserve dell’appaltatore e le determinazioni del Committente.

Apprendi una informazione non solo teorica ma anche concreta e pratica sulla materia delle varianti, sospensioni e riserve, punti focali di aspetti giuridici connessi al contenzioso


PPI - Public Procurement Institute srls
Via Mercalli, 11 - 00197 Roma (RM)
Tel. 041 8876946 - Fax. 041 8872387
CF/PI 13282471005
R.I. di RM/ REA - 1435456
CAP.SOC. 900.00
venezia.studi@publicprocurementinstitute.com
Privacy policy - Cookie policy