Venezia Studi srl - Codici e Contratti
Venezia Studi srl - Codici e Contratti
Ti trovi in: home ::: corsi ::: dettaglio del corso
sabato 26 settembre 2020

LE RISERVE QUALE MODALITÀ PER OTTENERE LA CORRETTA REMUNERAZIONE DELL’APPALTO

27/11/2020
09:30 – 13:30

presso: corso online

 

Finalità

L'emergenza conseguente al diffondersi della pandemia da COVID-19 ha reso estremamente attuale la questione dei maggiori oneri economici ed esecutivi che tale situazione ha creato, ciò che riporta in evidenza il tema generale delle riserve, quale ordinario strumento per il riconoscimento in genere agli esecutori di contratti pubblici di corrispettivi non previsti, in assenza di modifiche contrattuali. In tal senso il DM 49/2018 ha introdotto novità significative in materia di contabilità dei contratti pubblici e di gestione del contenzioso, innovando l’istituto delle riserve, con i conseguenti riflessi su accordi bonari e transazioni. Il quadro normativo e regolamentare più recente, incluso il decreto “semplificazioni” rende necessario chiarire e definire le incombenze dei soggetti coinvolti nelle procedure di appalto.

Destinatari

– RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti, Pubbliche Amministrazioni e Aziende pubbliche
– Fornitori e prestatori di servizi della P.A.
– Responsabili degli Uffici tecnici e delle gare di appalto di Enti pubblici e Centrali di committenza
– Responsabili tecnici ed amministrativi di imprese e soggetti privati operanti nel settore degli appalti pubblici
– Operatori economici
– Liberi professionisti

Docenti

Avv. Emilia Piselli
Avv. Giulio Nardelli

 

Programma

• Definizione, natura e concetto: le limitazioni delle istanze per maggiori compensi negli appalti pubblici
• Gli oneri economici ed esecutivi legati all'emergenza Covid 19: ambiti di riconoscimento
• Le previsioni del DM 49/18: gli elementi di innovazione dell’istituto e l’estensione agli appalti di servizi e forniture
• La rilevanza del rinvio al Capitolato delle stazioni appaltanti, problematiche
• Le istanze risarcitorie non qualificabili quali riserve
• Gli aspetti formali dell’iscrizione della riserva: forma della riserva e le tempistiche per la sua iscrizione ed esplicitazione: incidenza della disciplina delle clausole vessatorie
• Sedi principali delle riserve e, in particolare, l’ordine di servizio ed il registro di contabilità
• Quando è necessario apporre la riserva: i fatti continuativi e le altre ipotesi
• La sottoscrizione con dissenso degli atti contrattuali
• Valutazione degli effetti onerosi per le riserve amministrative e i limiti ai risarcimenti normativamente previsti
• Gestione delle riserve presentate dai subappaltatori
• Le controdeduzioni del direttore dei lavori/dell'esecuzione
• La relazione riservata del direttore dei lavori/dell'esecuzione e del collaudatore
• La modificabilità delle riserve iscritte
• Tipologie ed esempi di riserve, riserve tecniche e amministrative: (i) ritardo nella stipula del contratto, (i) diverso stato dei luoghi, (ii) errori progettuali, (iii) anomalo andamento e sospensione illegittima, (iv) ritardati pagamenti, (v) prestazioni non contabilizzate, (vi) rilevanti modifiche alle lavorazioni e diverse modalità esecutive (incluso il cd. “appalto a regia”), (vii) varianti non riconosciute, (viii) fatti di forza maggiore e imputabilità ai terzi
• Cenni sul contenzioso: giudizio ordinario, transazione, arbitrato e accordo bonario

Informazioni

Modalità di iscrizione:
Telefonare alla segreteria di Public Procurement Institute (tel.041 8876946, fax. 041 8872387) confermando l’iscrizione via on line : venezia.studi@publicprocurementinstitute.com e/o via fax.
L'iscrizione deve essere effettuata e/o confermata con le seguenti modalità, preferibilmente, mediante:
1) l’ invio, on line, della scheda reperibile nel menù del corso che interessa alla voce “iscrizioni
e/o
2) l’inoltro, via fax, al numero 041 8872387 , della stessa scheda, nella versione PDF, reperibile, anch’essa, nello stesso menù del corso

Sede del corso e orario d’inizio dell’attività:
Webinar
Orario d’inizio per la registrazione dei partecipanti: 9:15

Quota di partecipazione individuale
Euro 100,00 più iva (22%) se dovuta.

Attestato di frequenza
Al termine del corso verrà distribuito a ciascun partecipante l'attestato di frequenza.
I dati personali acquisiti saranno utilizzati da Public Procurement Institute per l'invio di proprie comunicazioni e non verranno divulgati a terzi. In caso di richiesta, è possibile verificare, rettificare o cancellare i dati segnalati

Modalità di pagamento
La quota di iscrizione potrà essere corrisposta tramite:
-bonifico bancario al ricevimento della fattura da effettuarsi presso:
Banca *********** sulle seguenti coordinate:
IBAN : *********** chiedere segreteria Public Procurement Institute
- con assegno circolare non trasferibile intestato Public Procurement Institute, direttamente in sede di corso, dandone avviso anticipato alla segreteria .

Modalità di disdetta/Sostituzione del partecipante
1) Per evitare che le quote di iscrizioni vengano fatturate, le disdette devono pervenire, almeno 5 giorni prima della data del corso, alla segreteria del Public Procurement Institute, via mail: venezia.studi@publicprocurementinstitute.com
2) Il partecipante iscritto al corso, previa comunicazione telefonica alla segreteria, può essere sostituito fino al momento dell’inizio del corso.

Annullamento e/o rinvio del seminario
1) Il corso verrà confermato/annullato dalla segreteria entro 7 giorni dalla data prevista;
2) In caso di annullamento i partecipanti verranno rimborsati;
3) I partecipanti che non potranno essere presenti al corso, dovranno comunicarlo entro 5 giorni dalla data prevista. In caso contrario non verranno rimborsati.
Il Public Procurement Institute si riserva la facoltà di annullare e/o rinviare il corso in caso di insufficienza di partecipazioni.

iscrizioni

Scarica la versione PDF della scheda di iscrizione al corso oppure compila la richiesta on-line scheda iscrizione corso Venezia Studi srl
 
Nome *
Cognome *
Impresa/Ente *
Telefono *
Fax
E-Mail *
Indirizzo
CAP
Città
Provincia
Intestazione Fattura
Partita Iva
Codice Fiscale
   
Richiesta di effettuazione prova d'esame
(se prevista in programma)
Si   No
   
Esente IVA Si   No
Modalità di Pagamento Bonifico Bancario   *
Assegno *
   
Condizioni di particolare favore Per iscrizioni di più persone (almeno tre) dello stesso ente pubblico (Comune, ecc...)
   
  Per intese intervenute tra Venezia Studi srl e Associazioni di Categoria e/o Enti privati
Inserisci il codice di
sicurezza come lo si legge nell'immagine
(i Cookies devono essere abilitati)
Code Image - Please contact webmaster if you have problems seeing this image code 
Carica un altro codice
Compilando e inviando il presente modulo, trasmettete dati personali soggetti alla normativa prevista dal D.L. 196/ 2003. La compilazione del modulo implica l'accettazione di quanto contenuto in questo riquadro.
 

* campi obbligatori








PPI - Public Procurement Institute srls
Via Mercalli, 11 - 00197 Roma (RM)
Tel. 041 8876946 - Fax. 041 8872387
CF/PI 13282471005
R.I. di RM/ REA - 1435456
CAP.SOC. 900.00
venezia.studi@publicprocurementinstitute.com
Privacy policy - Cookie policy